Mettiti in contatto con professione Fotografia

Workshop fotografici (Torino, Milano, Genova, Roma) news, corsi di fotografia, mostre ed eventi, tutorial photoshop.

Per segnalare eventi, mostre, workshop, o solamente per mettersi in contatto con noi, inviate una mail a: professione.fotografia@live.it

Seguici su Facebook e su Twitter!!!


giovedì 31 gennaio 2013

Carnevale a VENEZIA Dal 8 al 10 febbraio 2013

Carnevale a VENEZIA
Dal 8 al 10 febbraio 2013
Programma
“Il carnevale di Venezia non ha bisogno di presentazione e tantomeno di suggerimenti 
fotografici, l’architettura e le maschere saranno i soggetti principali del viaggio fotografico”

Arrivo a Venezia il venerdi in giornata
sistemazione albergo
Sabato mattina partenza da Piazza S. Marco per prima escusione fotografica
Nel pomeriggio spostamento presso le zone periferiche della città
Cena collettiva insieme

Domenica mattina giornata a disposizione per partenze individuali e visita luoghi di interesse culturale.

Costi: iscrizione euro 30 (solo per esterni)
Costo viaggio euro 150,00 (escluso viaggio )
Il viaggio fotografico è aperto a tutti

info:
Centro Sperimentale di Fotografia Adams
Via Biagio Pallai 12
00151 Roma
Tel/fax 06/5344428
Mobile 338/5785977
Info csfadams@tiscali.it
www.csfadams.it 

mercoledì 30 gennaio 2013

AUTORITRATTO FOTOGRAFICO COME FORMA DI CONOSCENZA a cura di Vincenza De Nigris - Torino - Sabato 30 Marzo 2013

AUTORITRATTO FOTOGRAFICO COME FORMA DI CONOSCENZA a cura di Vincenza De Nigris

Sabato 30 Marzo 2013
8 ore totali
Info: http://www.loft25.info/

INTRODUZIONE

Il corso di autoritratto porta ad una rifessione critica dei ritratti, mediante una lettura approfondita delle
immagini si andrà a rafforzare la creatività; oltre a portare ad una profonda conoscenza di se stessi. Si
tratta di mettersi davanti ad una macchina fotografica per svelarsi.

FINALITA':

- conoscere la storia e l'inizio della pratica dell'autoritratto;
- conoscere e visionare gli autori contemporanei che si servono dell'autoritratto come mezzo per veicolare uno stato d'animo;
- leggere un'immagine e capirne i significati;
- come realizzare tecnicamente un'autoritratto;
- revisione e discussione in gruppo delle immagini realizzate.

Alla fine del corso gli iscritti avranno acquisito nozioni storiche e contemporanee sull'autoritratto e avranno imparato tecnicamente a realizzare le immagini e a fare una buona lettura delle fotografie.



VINCENZA DE NIGRIS

http://cargocollective.com/vincenzadenigris/Autobiography

Education
Master of Arts in Photography at Brera Academy of Fine Art, Milan
Workshop in Photojournalism with Piero Pomponi at Brera Academy of Fine Art, Milan
Bachelor of Art in Graphic Design at Academy of Fine Art, Foggia

Work experience

Professor at I.P.S.S.S.P G. Colasanto, Andria
Photographer freelance at Loft25, Turin
Professor workshop at Museo della Fotografia, Politecnico di Bari, Bari
Professor at I.P.S.S.S.P G. Colasanto, Andria
Professor at Loft25, Turin
Assistant professor at University of the Republic of San Marino, San Marino
Professor workshop at Studio Giorgio Majno, Naba, Milano
Assistant at Giorgio Majno Studio, Milan
Assistant, office stage - exhibitions at Brera Accademy, Milan
Assistant photo shooting at Fredi Marcarini Studio, Milan
Internship at L.A.B Laboratory of fine art prints, Milan
Production Assistant at ISNASHI, Fashion label based in Milan
Graphic freelance for Nicola Sgaramella Winery, Andria

Exhibitions

Affordable Art Fair Young Talent at Superstudio più, Milan
Planète Femmes at Alliance Française, Bari
Accademia at Metronom Gallery, Modena
American face at ONDS in Bologna, Catania, Firenze, Foggia, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma and Torino.
I volti di Milano at Franco Parenti Theater, Milan
De Portesio CORPO/REO at Palazzo della Fondazione Cominelli, Cisano di S.Felice, Brescia

Varius

Publication, Memezone Magazine n°0
Lecture, Politecnico di Bari, Bari
LSD Magazine
Laura Albano, Un'altra Donna blog
Lecture, Teatro Il Magnolfi Nuovo, Prato
Marco Signorini Photo blog
Artribune
Publication, Pizza Magazine n°3

martedì 29 gennaio 2013

Decima edizione dell'apericorso! Dal 5 marzo al 23 aprile 2013




Dopo il successo delle precedenti edizioni, il DP Studio - Fotografie d'autore, con la collaborazione del CH4 Sporting Club e di Reflex Top Linea, organizza la decima edizione dell'Apericorso di Fotografia di base, l'unico corso di fotografia preceduto da un ricco aperitivo!


E' un corso base di fotografia digitale tenuto da Marco Donatiello e si svolgerà presso il CH4 Sporting Club.



Quando:
dal 5 marzo al 23 aprile 2013 - inizio aperitivo ore 19.30, corso ore 21.00 – 23.00

Calendario incontri:
martedì 05/03/2013: introduzione al corso e tecnica fotografica
martedì 12/03/2013: tecnica fotografica e immagine digitale
martedì 19/032013: composizione fotografica
martedì 26/03/2013: i generi fotografici
martedì 02/04/2013: editing
domenica 14/04/2013: uscita fotografica
martedì 16/04/2013: analisi del lavoro svolto
martedì 23/04/2013: mostra fotografica delle opere degli allievi

Dove
CH4 Sporting Club, in via Trofarello 10 a Torino

Quota:
Corso in 8 incontri, aperitivo incluso: € 130,00
Iscrizione CH4: € 10,00

Per info: 
iscrizioni@apericorso.com
3395928757

“Legami, storie di bondage” di Marco Donatiello - Torino - Mercoledì 30 gennaio 2013




Legami, storie di bondage”
presentazione del reportage in anteprima assoluta il 30 gennaio 2013 alle ore 21.00,
presso il GF La Mole, Via Aquila, 21 - Torino

Biografia dell'autore:
Marco Donatiello è un fotografo professionista con studio a Torino. Si occupa di ritrattistica, reportage e corporate.
Si dedica ad approfondire tematiche di natura sociale e di costume. Tra i suoi reportage: il mondo dell'antimafia, le Drag Queen, la vita nei campi rom, occulto e magia.
Tiene frequentemente corsi di fotografia e post produzione di vari livelli, oltre che a incontri “one to one” presso il suo studio.

Principali esposizioni:
2008 “Auschwitz – Birkenau” presso l'Ostello di Rivoli (To)
2009 “Volti e luoghi dell'antimafia” presso il Museo delle Scienze Naturali a Torino
2009 “Zingari d’Italia” alla galleria XYZ di Treviso
2009 “Ritratti dell'antimafia” presso il Campus della Democrazia in occasione della Biennale della Democrazia di Torino
2009 “Onda Libera” mostra itinerante in tutta Italia del reportage dell'omonimo tour italiano dei Modena City Ramblers
2010 "I volti e le strade nella periferia di Dakar" all'interno del progetto Zefiro a Rivoli (To)
2011 "Diverso da chi?" esposizione inserita nell'ambito della Fiera del libro di Imperia
2011 "Un giorno da Regina - vita da Drag Queen - Les Artistes fotografate da Marco Donatiello” presso il Caffè Basaglia di Torino
2012 “Oltre le certezze” presso la libreria Esotericamente di via Garibaldi a Torino
2012 "Un giorno da Regina - vita da Drag Queen - Les Artistes fotografate da Marco Donatiello” e “Oltre le certezze” esposizioni inserite nell'ambito della Fiera del libro di Imperia

Per informazioni: www.gflamole.it

lunedì 28 gennaio 2013

Corso avanzato di fotografia - Ghedi - dal 6 febbraio 2013


Martedì 6 febbraio 2013 prende il via il corso avanzato di fotografia organizzato da Photitaly, quale migliore occasione per approfondire le conoscenza già apprese con il nostro corso base.
Le lezioni avranno luogo presso la sala corsi del consorzio SIAB che si trova in Piazza Roma nr.34 a Ghedi.
Per info, dettagli e costi: 392/7612332 (Ettore) 339/8762401 (Piero) oppure inviare una mail all'indirizzo info@photitaly.com

domenica 27 gennaio 2013

Corso di fotogiornalismo - Firenze - febbraio - maggio 2013

Un corso professionale per chi vuole ideare, progettare e realizzare reportage fotografici a contenuto giornalistico utilizzando i più avanzati strumenti di produzione e orientamento del settore editoriale. Oltre ad offrire un’approfondita panoramica sulla storia del fotogiornalismo, il corso fornisce ai partecipanti tutte le conoscenze teorico-pratiche per sviluppare un progetto personale. Il programma include lezioni sulle nuove tecnologie digitali, dalle nuove presentazioni multimediali all'archiviazione dei file e incontri con photoeditor e fotografi di fama internazionale: Emiliano Mancuso (photoreporter), Arianna Rinaldo (photoeditor D Repubblica) e Giulia Tornari (agenzia Contrasto).

TEMI TRATTATI
Una volta al mese sono previsti incontri e workshop con photo editor, agenzie e fotografi quali: Emiliano Mancuso (photoreporter), Arianna Rinaldo (photoeditor D Repubblica) e Giulia Tornari (agenzia Contrasto).

REQUISITI DI INGRESSO
Conoscenza delle tecniche base di ripresa fotografica e degli strumenti digitali; presentazione di un portfolio fotografico.

DURATA DEL CORSO
72 ore (16 settimane); lezioni una volta la settimana (sabato) con orario 9,30/13,30

DOCENTI
Simone Donati, Michele Borzoni, Pietro Paolini


Per informazioni sul programma specifico del corso, prezzo e modalità d'iscrizione: school@studiomarangoni.it - http://www.studiomarangoni.it/

sabato 26 gennaio 2013

Concorso fotografico. "ROSSO, IL COLORE DELL'AMORE" - scad. 31 gennaio 2013

ROSSO, IL COLORE DELL'AMORE è il tema proposto per il Concorso fotografico abbinato alla festa di San Valentino di Camogli, giunto alla sua seconda edizione.
La partecipazione è aperta a tutti.


BANDO DI CONCORSO:
L’Associazione Commercianti di Camogli, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e la collaborazione della fotografa Alessandra Tommei promuovono un concorso di fotografia.
Tema del Concorso è ROSSO, IL COLORE DELL’AMORE.
Le fotografie inviate potranno essere utilizzate dall’organizzazione per pubblicazioni, sui siti internet, su eventuali depliants pubblicitari con limitazione al solo concorso in oggetto.
Le fotografie selezionate verranno altresì esposte al pubblico riportando il nome dell’autore.
ART. 1
La partecipazione al concorso è gratuita ed è aperta a tutti gli aventi maggiore età alla data di pubblicazione del presente avviso pubblico.
ART. 2
Le fotografie dovranno essere inedite, e sarà motivo di esclusione la riproduzione di immagini fotografiche di produzione altrui, e potranno essere realizzate con qualsiasi tecnica.
Le fotografie dovranno essere inviate in formato digitale Jpg, dimensioni min. 20x30, risoluzione 300 DPI (pixel min. 2362x3543 circa).
Non sono ammessi elaborati che risultino lesivi dei diritti umani e sociali.
La partecipazione avviene mediante la presentazione di massimo 3 (tre) fotografie per ciascun partecipante.
ART. 3
Le fotografie dovranno essere inviate all’indirizzo mail: info@alessandratommei.it entro e non oltre il giorno 31 gennaio 2013.
Nell’oggetto della mail dovrà essere scritto “partecipazione concorso fotografico A Camogli, San Valentino in un Click”.
Le fotografie dovranno essere accompagnate da: Un titolo, nome e cognome dell’autore, data di nascita e residenza, recapito telefonico.
ART. 4
La partecipazione al concorso implica l'accettazione del presente regolamento.
Inoltre ogni partecipante:
- è responsabile delle opere presentate e di quanto dichiarato nella scheda di iscrizione;
- garantisce di essere unico ed esclusivo autore delle immagini inviate e che le stesse sono nuove, originali, inedite e non sono in corso di pubblicazione;
- garantisce che le immagini e i materiali e i relativi diritti (al solo utilizzo descritto in premessa) che l'autore conferisce ai soggetti promotori, non ledono alcun diritto di terzi e che, pertanto, per le immagini che ritraggono persone e/o cose per le quali è necessario ottenere uno specifico assenso, l'autore ha ottenuto l'assenso necessario per la partecipazione al presente concorso liberando così da ogni responsabilità l’organizzazione.
In particolar modo ogni partecipante autorizza la pubblicazione e la diffusione delle proprie immagini che verranno utilizzate nell’ambito della manifestazione di San Valentino a Camogli e nei depliants delle successive edizioni, nei siti internet del Comune di Camogli e Ascot, al fine di diffondere notizie relative alla manifestazione stessa. Ad ogni uso di un'opera partecipante al concorso verrà indicato il nome dell'autore.
Tutti i materiali inviati non verranno restituiti agli autori.
ART. 5
Tra tutte le opere pervenute entro la data di scadenza del 31 gennaio 2013 verranno selezionate fino a un max di 100 migliori fotografie a cura e insindacabile giudizio della fotografa Alessandra Tommei, ASCOT e Amministrazione Comunale ed esposte durante il periodo 15 – 17 febbraio 2013 in un luogo pubblico del Comune.
Le immagini verranno stampate in formato 20X30 e poste su passepartout indicando nome e cognome dell’autore, a spese dell’ organizzazione.
ART. 6
Gli autori degli scatti selezionati, nel week end 15 – 17 febbraio 2013, riceveranno un regalo eccezionale: uno scatto fotografico con il proprio partner ad opera della fotografa Alessandra Tommei in un set appositamente allestito nella sede dell’esposizione fotografica.
Le fotografie verranno inviate successivamente in formato JPG ad alta risoluzione tramite mail.
ART. 7
Venerdì 15 dalle 0re 15,30, Sabato 16 e domenica 17 fino alle ore 15,30 il pubblico potrà votare le opere esposte mediante apposite schede. Alle 16,30 si terranno le premiazioni: verranno comunicati I tre autori delle immagini più votate che vinceranno una cena per due in uno dei ristoranti di San Valentino a Camogli.

Art.8
Al termine delle premiazioni, tra tutte le schede del pubblico votante ne saranno estratte tre che riceveranno in omaggio l’esclusivo Piatto collezione di San Valentino 2012.
ART. 9
L’organizzazione tratterà i dati liberamente conferiti dai partecipanti per le finalità sopra indicate. I partecipanti potranno esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D. Lgs. 196/2003 facendo le loro richieste alla mail: info@alessandratommei.it .
Il presente regolamento e il modulo di adesione è disponibile anche sul sitowww.sanvalentinoinnamoratiacamogli.it o richiedendolo via email a info@alessandratommei.it

venerdì 25 gennaio 2013

WORKSHOP GLAMOUR E LINGERIE con Valentina Bissoli a Brescia - 27 Gennaio 2013

WORKSHOP GLAMOUR E LINGERIE con Valentina Bissoli a Brescia
con e il Fotografo Simone Angarano


Pensato per rivolgersi a degli aspiranti fotografi pubblicitari curiosi di comprendere, come creare un set professionale che non sia uno studio fotografico, quali sono le tecniche e l'attrezzatura necessaria per affrontare qualsiasi situazione fotografica.
Assieme alla modella professionista Valentina Bissoli

https://www.facebook.com/valentina.bissoli.5?fref=ts

cercheremo una serie di set in location particolare e suggestiva situata all'interno dello studio fotografico K$ con tantissimi complementi d'arredo.
Genere: Glamour-Lingerie
Luogo: Brescia (BS)


Data 27 Gennaio 2013
Orari 9.30-17.30
Costo: 100 €

Programma
1) Punti chiave per eseguire una fotografia pubblicitaria
2) Pianificazione del Set on location
3) Valutazione dell’inquadratura e scelta e utilizzo delle varie lunghezze focali
4) Gestione della Luce disponibile con l'ausilio di luci Flash da Studio

5) Gestione delle Luce con l'ausilio di flash a slitta

6) Cenni di post produzione in camera chiara e on macchina

Per info prenotazioni Ph.angarano@gmail.com Cell 3933891027

giovedì 24 gennaio 2013

Il CSF Adams per Michelangelo Pistoletto Pinhole. Costruisci. Inquadra. Stampa. Workshop gratuito Sabato 26 e Domenica 27 gennaio 2013

Open days 
Il CSF Adams per Michelangelo Pistoletto
Pinhole.
Costruisci. Inquadra. Stampa.
Workshop gratuito
Sabato 26 e Domenica 27 gennaio 2013


Vuoi produrre un’immagine fotografica tramite il più diretto discendente della camera oscura?
Il CSF Adams propone Pinhole. Costruisci. Inquadra. Stampa. un workshop per conoscere tutti i segreti del foro stenopeico, ovvero lo strumento più elementare per formare immagini fotografiche. Al posto dell'obiettivo questo apparecchio ha un minuscolo foro che lascia passare la luce e forma l'immagine sulla parete opposta.
Il workshop si riveste di unicità: sarà un incontro preliminare per la performance Fotografa con noi nel segno della rinascita che vedrà la sua attuazione nel Parco di Villa Doria Pamphilj (Roma) il 14 Aprile 2013, evento che rientra nel progetto Rebirth-day, prima giornata universale della rinascita, ideato dall’artista di fama internazionale Michelangelo Pistoletto.
Rebirth-day è low impact, sostenibile, attento ai temi ambientali, promotore di un modello di sviluppo adeguato a una pratica di contenimento e si avvale della collaborazione spontanea di persone o comunità di tutto il mondo.
Coerentemente al tema del low impact ambientale, dell’ecosostenibilità e del riuso, il CSF Adams, per la speciale occasione, invita tutti i partecipanti del workshop a interpretare con le stampe ottenute dal Pinhole, il Nuovo Segno d’Infinito, simbolo del Terzo Paradiso, ideato da Michelangelo Pistoletto.
Domenica 14 aprile 2013 festeggeremo la nostra giornata della rinascita: le foto stampate durante del workshop di gennaio , andranno a comporre sul prato del Parco di Villa Doria Pamphilj, il Nuovo Segno d’Infinito. L’evento sarà fotografato, filmato e inviato alla piattaforma web di Rebirth-day. Inoltre il CSF Adams condividerà gli interventi, le azioni e le attività su Youtube e Facebook e secondo i suoi canali di comunicazione.

Programma
Sabato 26 ore 10,30- 16,00
Introduzione teorica sul Pinhole. Origini.
Spiegazione e costruzione dello strumento fotografico.
Illustrazione di Fotografa con noi nel segno della rinascita, progetto all’interno di Rebirth-day.
(Le ore di luce saranno sfruttate per scattare le proprie immagini.)
Ore 13,00 Pausa pranzo (previa comunicazione alla nostra segreteria, sarà possibile prenotare pizza e bevande)
Ore 13,30 ripresa dell’attività didattica prevista per il workshop fino alle ore 16,00.

Domenica 27 ore 11,00-18,00
IL CSF Adams metterà a disposizione di tutti i partecipanti i locali delle camere oscure per stampare le immagini prodotte durante la giornata del sabato.
Si ricorda che il workshop è aperto a tutti e la partecipazione è gratuita.
Il CSF Adams disporrà tutto il materiale necessario per la costruzione del Pinhole.

Per maggiori informazioni:
http://www.csfadams.it/
http://www.rebirth-day.org/
http://www.cittadellarte.it/attivita.php?att=6

mercoledì 23 gennaio 2013

Workshop di fotografia naturalistica nel Parco Nazionale d'Abruzzo 25-26-27 gennaio 2013

Inverno nel Parco. Workshop di fotografia naturalistica nel Parco Nazionale d'Abruzzo
25-26-27 gennaio (3 giorni, 2 notti) nella più spettacolare e interessante area protetta del Centro - Italia.

In collaborazione con Fotoforniture Sabatini, Via Germanico, 168/A, Roma.
Programma *

25-26-27 gennaio (2 notti). Fotografare gli spettacolari paesaggi invernali nella più interessante area protetta del Centro - Italia con il biologo e fotografo professionista Roberto Nistri (www.robertonistri.com.)

In collaborazione con Fotoforniture Sabatini, Via Germanico, 168/A, Roma

Programma del workshop*

Venerdì 25 gennaio: Arrivo a Pescasseroli (AQ) nel pomeriggio.

Sabato 26 gennaio. Giornata interamente dedicata all'attività fotografica. Mattina, incontro con le guide naturalistiche. Foto di paesaggio e macro nelle aree innevate del Parco. Escursioni con le ciaspole (difficoltà medio-bassa).

Domenica 27 gennaio. Giornata interamente dedicata all'attività fotografica. Foto di paesaggio e macro nelle aree innevate del Parco. Escursioni con le ciaspole (difficoltà medio-bassa). Rientro a Pescasseroli nel tardo pomeriggio. Partenza.

Venerdì 1 marzo: ore 17,30, lezione in studio. Visione e commento delle foto scattate durante il workshop presso i locali di Sabatini Fotoforniture, V.le Germanico 168/A, Roma.

* Il programma potrà eventualmente subire modifiche nell’eventualità di condizioni meteorologiche particolari.

Note importanti
Per la realizzazione del workshop è richiesta la partecipazione minima di 7 persone (numero massimo fotografi 15.)

Attrezzatura consigliata: (oltre la macchina e attrezzatura fotografica personale, obiettivi, flash etc. etc.) abbigliamento mimetico caldo, cappello, guanti, scarponcini da trekking con suola rigida, giacca impermeabile, cavalletto, torcia elettrica, zaino fotografico.

Perché partecipare ad un workshop fotografico?
• Per scoprire nuove ed interessanti mete fotografiche insieme a un professionista.
• Per approfondire la conoscenza della propria attrezzatura, sfruttandola al meglio.
• Per condividere con altre persone la passione per la fotografia.

Per informazioni e prenotazioni workshop:
Roberto Nistri, cell. 3384670822
E-mail: informazioni@robertonistri .com; www.robertonistri.com

La prenotazione dovrà avvenire tramite mail (informazioni@robertonistr i.com) e l’invio di un anticipo a titolo di caparra pari a € 50, da effettuare tramite bonifico bancario sul conto presso la Veneto Banca, Roma intestato a Roberto Nistri, IBAM IT76-S-05035-03303-0965701 54938, specificando nella causale del versamento "Anticipo workshop Abruzzo gennaio 2013".

L'avvenuta iscrizione va comunicata alla mail informazioni@robertonistri .com, ed essendo il workshop a numero chiuso, tale mail farà fede qualora venga superato il numero massimo di partecipanti previsto.

Quota individuale di partecipazione: Euro 150 (accompagnatori non fotografi Euro 100)
(Min. 7/ Max. 15 fotografi)

LA QUOTA INCLUDE: assistenza fotografica per l'intera durata del workshop e guida naturalistica specializzata.

LA QUOTA NON INCLUDE: pernottamento, pasti, spostamenti per e da Pescasseroli, spostamenti fino ai punti di accesso al parco (utilizzo di autovetture personali o, nel caso di quella del docente).

Per il pernottamento (due notti) e i pasti (due cene e due pranzi al sacco) albergo consigliato: Iris Hotel, Pescasseroli. Stanza più pasti indicativamente a 55 Euro al giorno circa in stanza doppia, 10 Euro supplemento singola. Affitto ciaspole Euro 10 al giorno. Assicurazione infortuni e spese mediche (supplemento Euro 36).

martedì 22 gennaio 2013

“Legami, storie di bondage” di Marco Donatiello - Torino - Mercoledì 30 gennaio 2013




Legami, storie di bondage”
presentazione del reportage in anteprima assoluta il 30 gennaio 2013 alle ore 21.00,
presso il GF La Mole, Via Aquila, 21 - Torino

Biografia dell'autore:
Marco Donatiello è un fotografo professionista con studio a Torino. Si occupa di ritrattistica, reportage e corporate.
Si dedica ad approfondire tematiche di natura sociale e di costume. Tra i suoi reportage: il mondo dell'antimafia, le Drag Queen, la vita nei campi rom, occulto e magia.
Tiene frequentemente corsi di fotografia e post produzione di vari livelli, oltre che a incontri “one to one” presso il suo studio.

Principali esposizioni:
2008 “Auschwitz – Birkenau” presso l'Ostello di Rivoli (To)
2009 “Volti e luoghi dell'antimafia” presso il Museo delle Scienze Naturali a Torino
2009 “Zingari d’Italia” alla galleria XYZ di Treviso
2009 “Ritratti dell'antimafia” presso il Campus della Democrazia in occasione della Biennale della Democrazia di Torino
2009 “Onda Libera” mostra itinerante in tutta Italia del reportage dell'omonimo tour italiano dei Modena City Ramblers
2010 "I volti e le strade nella periferia di Dakar" all'interno del progetto Zefiro a Rivoli (To)
2011 "Diverso da chi?" esposizione inserita nell'ambito della Fiera del libro di Imperia
2011 "Un giorno da Regina - vita da Drag Queen - Les Artistes fotografate da Marco Donatiello” presso il Caffè Basaglia di Torino
2012 “Oltre le certezze” presso la libreria Esotericamente di via Garibaldi a Torino
2012 "Un giorno da Regina - vita da Drag Queen - Les Artistes fotografate da Marco Donatiello” e “Oltre le certezze” esposizioni inserite nell'ambito della Fiera del libro di Imperia

Per informazioni: www.gflamole.it

lunedì 21 gennaio 2013

Decima edizione dell'apericorso! Dal 5 marzo al 23 aprile 2013




Dopo il successo delle precedenti edizioni, il DP Studio - Fotografie d'autore, con la collaborazione del CH4 Sporting Club e di Reflex Top Linea, organizza la decima edizione dell'Apericorso di Fotografia di base, l'unico corso di fotografia preceduto da un ricco aperitivo!


E' un corso base di fotografia digitale tenuto da Marco Donatiello e si svolgerà presso il CH4 Sporting Club.



Quando:
dal 5 marzo al 23 aprile 2013 - inizio aperitivo ore 19.30, corso ore 21.00 – 23.00

Calendario incontri:
martedì 05/03/2013: introduzione al corso e tecnica fotografica
martedì 12/03/2013: tecnica fotografica e immagine digitale
martedì 19/032013: composizione fotografica
martedì 26/03/2013: i generi fotografici
martedì 02/04/2013: editing
domenica 14/04/2013: uscita fotografica
martedì 16/04/2013: analisi del lavoro svolto
martedì 23/04/2013: mostra fotografica delle opere degli allievi

Dove
CH4 Sporting Club, in via Trofarello 10 a Torino

Quota:
Corso in 8 incontri, aperitivo incluso: € 130,00
Iscrizione CH4: € 10,00

Per info: 
iscrizioni@apericorso.com
3395928757

WORKSHOP LA FOTOGRAFIA DI MATRIMONIO MASTERS: EMANUELE CARPENZANO - EDOARDO MORINA - Samerate - 25-27 gennaio 2013

WORKSHOP LA FOTOGRAFIA DI MATRIMONIO
MASTERS: EMANUELE CARPENZANO - EDOARDO MORINA

25-27 gennaio 2013
Villa Ricci al Montevecchio, Samarate

in collaborazione con NITAL e AFI

PROGRAMMA:

PRIMO GIORNO:
Ore 09:00 -13:00 (con pausa caffè)
Ospite: esperto di trucco
- Breve storia della fotografia di matrimonio attraverso la visione di fotografie.
- Tendenze attuali della fotografia di matrimonio: tra fotogiornalismo e reality.
- Foto-storie, esperienze, clienti...
- Visione delle migliori fotografie e descrizione delle relative modalità di realizzazione, con numerosi esempi esplicativi.
- Fotografia e Fotoreportage di Matrimonio - la differenza tra una fotografia “bella” e una fotografia “importante”.
- Posa e regia o capacità d’improvvisazione.
- L’intelligenza del rito e del fatto sociale.
- I tempi del matrimonio. Riconoscere i momenti.
- Impariamo a contestualizzare.
- Il contatto con gli sposi: il prima, il durante, il dopo
- La gestione della luce: riconoscere la luce e saperla correggere al bisogno
- Come scattare quando “il gioco si fa duro”: scattare in location non fotogeniche, mancanza d’illuminazione, giornate piovose, situazioni e clienti difficili.
- Equipaggiamento del fotografo di matrimonio - gli obiettivi utilizzati per le varie
situazioni di ripresa, incluse la carenza di illuminazione, ritratti e situazioni in cui è richiesta un’illuminazione addizionale.
Ore 13:00-15:00 Pausa pranzo.
Ore 15:00-19:00

- Shooting: il “getting ready”.
- Sessione pomeridiana di shooting in interni
- Le fasi della preparazione degli sposi. Impariamo a cogliere le occasioni e a riconoscere la luce.
Questa sessione sarà eseguita con modelli non professionisti scelti tra coppie di futuri sposi attraverso la collaborazione di addetti al trucco e parrucco.


SECONDO GIORNO
Ore 09:00 -13:00 (con pausa caffè)
- Il business della fotografia di matrimonio marketing, prezzi e prodotti.
- Consigli sui prezzi per i fotografi di matrimonio principianti.
- Marketing e pubblicità.
Sito web o blog? I Social Network. La carta stampata. Il marketing mirato.
- Wedding planner e mercato internazionale.
- Conquistare la fiducia dei clienti. Trovare la propria visione personale. Essere creativi e autentici.
- Consigli pratici per il business. “Save the Date”, Trash the Dress, Slide-Show
- Costruire il racconto fotografico.
- La scelta dei luoghi e degli ambienti in cui scattare.
- Luce naturale e flash.
- Suggerimenti sulle pose e sull’illuminazione.
Ore 13:00-14:00 Pausa pranzo.
Ore 17:00-20:00 - Shooting nell’ora magica.
- Sessione pomeridiana di shooting in esterni - dalle prime ore del pomeriggio all’ora magica, fino alle ore più buie.
Questa sessione sarà eseguita con coppie di modelli e sposi veri.


TERZO GIORNO
Ore 10:00-13:00(con pausa caffè)
Ospite: Roberto Bachis, Nital
- L’Importanza di una buona archiviazione del proprio lavoro
- Flusso di lavoro - editing e post-produzione delle fotografie.
- Finishing - tutto il necessario per un semplice flusso di lavoro Aperture, Lightroom e Nikon Capture: Catalogazione e ottimizzazione del raw
- Aperture: Come raccontare il giorno del matrimonio con la fotografia
- Revisione di un reportage di matrimonio
- Stampa: La Digigraphie
- Differenziamoci attraverso la qualità. La produzione di stampe fine-art per la vendita e per l’album.
- Album libro e album tradizionale: la verità sta in mezzo.
Ore 13:00-14:00
Pausa pranzo.
Ore 14:00-19:00
- Discussione delle foto dei partecipanti e del portfolio di una giornata di matrimonio (massimo 20 foto).
- Consegna degli attestati e cena finale con i partecipanti.



DURATA: 2 o 3 giorni, 8 ore al giorno.

COSTO:

2 giorni € 200,00
3 giorni € 300,00
PARTECIPANTI: massimo 20 partecipanti.

PAGAMENTO: acconto del 50% all’atto dell’iscrizione, saldo prima dell’inizio del workshop.

INFO E PRENOTAZIONE:
e-mail: claudio.argentiero@alice.it
Tel: 3475902640


EMANUELE CARPENZANO
Siciliano, nato 43 anni fa, vive e lavora a Catania dove esercita l'attività di fotografo professionista. Profondo conoscitore della sua terra, ama ritrarne i luoghi, i volti e le tradizioni con sincero coinvolgimento. Ha al suo attivo numerose partecipazioni a concorsi e mostre, che hanno sempre riscosso un notevole favore di pubblico. Attualmente dirige il Centro di Arti Visive Sikanie, da lui fondato nel 1996 con sede a Catania, che si occupa di promuovere attraverso corsi, stages e mostre fotografiche l'interesse per il mondo della fotografia. È, inoltre, un sensibile interprete della fotografia da cerimonia, settore in cui riesce ad esprimere una viva partecipazione alle emozioni dei protagonisti e dove il reportage più puro si mescola al racconto quasi cinematografico di uno dei giorni più belli di tutta la vita.

Riconoscimenti recenti:
2012 - Wedding Contest Acerboni: Wedding Photographer of the Year, secondo classificato
2012 - ORVIETO FOTOGRAFIA PROFESSIONAL PHOTOGRAPHY AWARDS - Silver e Bronze Awards categoria Matrimonio
2012 - SPOSAMI, Wedding Photo Gallery, primo classificato
2011 - FEP Fotografo QEP nella categoria Wedding 2011
2011 - FIOF RE-VOLUTION PROFESSIONAL PHOTOGRAPHY AWARDS - 3 Bronze Awards categoria Matrimonio
2010 - ORVIETO FOTOGRAFIA PROFESSIONAL PHOTOGRAPHY AWARDS - 3 Bronze Awards categoria Matrimonio 3 Bronze Awards categoria Reportage
2009 - TAU Visual Premio della Qualità Creativa in Fotografia Professionale 2009, Categoria Cerimonia, Secondo Classificato
2009 - IPA international Photography Awards, Honorable Mention for "A special day"
2009 - ORVIETO FOTOGRAFIA PROFESSIONAL PHOTOGRAPHY AWARDS - finalista categoria Wedding
2009 - FIOF Fotografo QIP nella categoria Wedding 2009 - TAU VISUAL certificazione di qualità fotografica LIVELLO 6
2008 - TAU Visual Premio della Qualità Creativa in Fotografia Professionale 2009, Categoria Cerimonia, Terzo Classificato
2008 - ORVIETO FOTOGRAFIA PROFESSIONAL PHOTOGRAPHY AWARDS - Edizione 2008 4 Bronze Awards categoria Matrimonio
2008 - FONDO INTERNAZIONALE ORVIETO FOTOGRAFIA CONCORSO NAZIONALE "FINE ART AWARD" (1° edizione) 2° premio categoria Matrimonio
2008 - ANAF, riconoscimento TECANAF 2008 2008 - ANAF Fotoinsieme 2009 Primo Classificato Sezione BN
2007 - Undicesimo Concorso Fotografico Nazionale, Primo Internazionale, Portfolio Primo Premio
2007 - G F La Gioconda di Paderno Ponchielli. Primo Premio con l’opera “una giornata particolare”.

www.emanuelecarpenzano.it | info@emanuelecarpenzano.it

domenica 20 gennaio 2013

"Fashion. Un secolo di straordinarie fotografie di moda dagli archivi Condé Nast." - Milano - fino al 7 aprile 2013

La Fondazione Forma per la Fotografia vi invita alla mostra "Fashion. Un secolo di straordinarie fotografie di moda dagli archivi Condé Nast."

“Dobbiamo fare di Vogue un Louvre”
Edward Steichen a Edna Woodman Chase, anni ‘20

Le parole di Edward Steichen alla prima capo redattrice di Vogue America sono il miglior riassunto per spiegare la rivoluzione impressa da Condé Nast e dal suo gruppo di lavoro non solo alla moda ma nella fotografia in generale, quando nel 1909 acquista la prestigiosa testata di Vogue. Da ora in poi, raccontare la moda in immagini non vorrà solo dire delicate illustrazioni ottocentesche ma impiegare e dare spazio ai grandi autori della fotografia internazionali e alle loro libere interpretazioni.
Edward Steichen è stato uno dei primi grandi autori a scattare per Vogue, ad accettare la sfida e a non curarsi di chi lo accusava di essersi svenduto per la moda.
Da quei primi intrepidi passi, tante cose sono cambiate e ora la fotografia di moda non deve più dimostrare il suo valore ma grazie al talento e alla tecnica dei suoi rappresentanti, oggi è un linguaggio artistico di formidabile forza ed influenza visiva.

La mostra organizzata dalla Fondazione Forma, a cura di Nathalie Herschdorfer, raccoglie una straordinaria selezione di immagini provenienti dagli archivi Condé Nast di New York, Parigi, Londra e Milano e rappresenta una occasione unica per raccontare, attraverso opere preziose e rare, la storia della fotografia di moda, dalle sue origini fino ai giorni d’oggi.

La fotografia di moda è come una pièce teatrale dove per costruire l’immagine, insieme al fotografo giocano ruoli importanti i redattori, le modelle, i truccatori, gli stylist. Perché la fotografia di moda, terreno per antonomasia di sperimentazione, trova comunque la sua piena realizzazione sulla carta stampata ed è questo legame indissolubile tra fotografi e redazione che ha dato vita alle collaborazioni più creative, provocatorie, capaci di interpretare e soprattutto anticipare lo stile.
Da Cecil Beaton fino a Guy Bourdin, Peter Lindbergh e molti altri: la grande creatività della fotografia ha trovato nelle pagine delle riviste Condé Nast il terreno fertile per dare corpo ai sogni e visioni alla moda.

In mostra oltre agli scatti dei padri come Cecil Beaton, Man Ray, Edward Steichen, Horst P. Horst, quelli di Helmut Newton, Mario Testino, Paolo Roversi, Peter Lindbergh, Tim Walker, Erwin Blumenfeld, David Bailey, Guy Bourdin, Sølve Sundsbø e tanti altri.

FOTOGRAFIE DI:
James Abbé, Miles Aldridge, Diane Arbus, Antony Armstrong-Jones (Lord Snowdon), Art Kane, David Bailey, Serge Balkin, André Barré, Michael Baumgarten, Cecil Beaton, Erwin Blumenfeld, Guy Bourdin, Henry Clarke, Clifford Coffin, Corinne Day, Baron Adolf De Meyer, Patrick Demarchelier, André Durst, Arthur Elgort, Hans Feurer, Toni Frissell, Arnold Genthe, Milton Greene, René Habermacher, Ben Hassett, Horst P. Horst, George Hoyningen-Huené, Mikael Jansson, Constantin Joffé, Bill King, William Klein, Barry Lategan, Peter Lindbergh, George Platt Lynes, Man Ray, Herbert Matter, Craig McDean, Frances McLaughlin-Gill, Raymond Meier, Gjon Mili, Lee Miller, Sarah Moon, Ugo Mulas, Nickolas Muray, Helmut Newton, Norman Parkinson, Irving Penn, Denis Piel, John Rawlings, Terry Richardson, Herb Ritts, Paolo Roversi, Franco Rubartelli, Richard Rutledge, Satoshi Saïkusa, Daniel Sannwald, Jerry Schatzberg, David Seidner, Charles Sheeler, Edward Steichen, Bert Stern, Sølve Sundsbø, Mario Testino, Michael Thompson, Eric Traoré, Deborah Turbeville, Inez Van Lamsweerde/Vinoodh Matadin, Willy Vanderperre, Tony Viramontes, Chris von Wangenheim, Tim Walker, Albert Watson, Ben Watts, Bruce Weber.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo edito da Contrasto con la prefazione di Todd Brandow, saggi di Nathalie Herschdorfer, Sylvie Lécailler, Olivier Saillard e un’intervista esclusiva con Franca Sozzani direttore di Vogue Italia.

La mostra è un progetto realizzato dalla (FEP), Foundation for the Exhibition of Photography, Minneapolis/Paris/Lausanne, in collaborazione con Forma.


La Fondazione Forma per la Fotografia, creata da Contrasto, si avvale per la comunicazione della collaborazione di Corriere della Sera e ATM che ospita FORMA all'interno dello storico deposito dei tram del quartiere Ticinese.

FORMA si avvale dell’importante partecipazione di BNL Gruppo Bnp Paribas e Coop.


Fondazione Forma per la Fotografia
Milano, Piazza Tito Lucrezio Caro, 1
www.formafoto.it 

sabato 19 gennaio 2013

“The water we are” - Voghera - fino al 31 gennaio 2013


“The water we are” è la sintesi di un lavoro svolto inconsapevolmente nell'arco di tre anni, in tempi e luoghi diversi. Inconsapevolmente perché in origine gli scatti erano nati solo per curiosità, senza l'idea di collegarli tra loro per realizzare un'esposizione. Ciò che accomuna le varie immagini è la scelta dell'acqua come soggetto, che muovendosi e intersecandosi con la luce crea nuovi mondi iridescenti da scoprire ed esplorare. Una fotografia può aiutarci a indagare meglio le mille forme e i mille colori che nascono da questo affascinante elemento.

Yvonne Bianco è una giovane artista che si dedica a fotografia, grafica e illustrazione. Fin da piccola si approccia alle arti visive, stimolata dall'ambiente familiare (il padre è scultore, la madre è grafico). Coltiva poi negli anni la sua vocazione attraverso il proprio percorso scolastico (dal liceo artistico all'Accademia di Belle Arti), ma soprattutto tramite una ricerca personale che la porta ad esprimersi attraverso la creazione pittorica e a catturare istanti di realtà con la sua macchina fotografica. Ad oggi è alla sua terza mostra. Nel 2011 è stato stampato il libretto "Donna coricata con lumaca", patrocinato dal comune di Milano, di cui ha curato la parte fotografica e grafica.

La mostra, patrocinata dal Comune di Voghera - Assessorato alla Cultura, sarà presentata dal critico Renzo Basora in presenza dell’autrice e di rappresentanti del Comune di Voghera.
L'Unicef ha concesso il patrocinio alla mostra pertanto l'autrice metterà in vendita alcune fotografie esposte e il ricavato sarà interamente devoluto a questa benefica Organizzazione.

Inaugurazione mostra: sabato 12 gennaio 2013 ore 17,30

Esposizione: fino al 31 gennaio 2013 
Orari mostra: martedì/sabato 10,00 -12,00/16,00 -19,00 (domenica e lunedì su appuntamento) 
Dove: galleria SPAZIO 53 - Piazza Duomo, 53 Voghera

Ingresso libero

Infoline: guido.colla@spazio53.com - 331 4303251 ■ arnaldo.calanca@spazio53.com - 335 6356357 

venerdì 18 gennaio 2013

PH-JAZZ - Torino fino al 25 gennaio 2013



Fotografia e Jazz, due arti che si uniscono in perfetta simbiosi e si presentano al pubblico congelando nell’istante del fotogramma la complessità e il trasporto di questa coinvolgente musica e il continuo improvvisare dei suoi musicisti.

La mostra è il racconto attraverso una narrazione visiva dei 27 concerti delle 3 edizioni di Jazz Visions
una meravigliosa avventura emozionale vissuta dal gruppo di lavoro click & jazz
(Daniel Chauvet – Maria Angela Corrias – Tiziana Formaiano – Patrizia Galliano – Fabrizio Garbolino – Hildegard Adelheid Kuss – Marta Piccichè – Ercole Saletti – Riccardo Stura – Giorgio Vergnano – Massimo Tursi)

Ogni fotografo attraverso il suo personale sguardo sul mondo della musica, concentrandosi sia sulla tecnica fotografica sia sul respiro del jazz, ha contribuito a restituire con questa mostra collettiva la complessità del jazz: perché sarà anche vero che
Se devi chiedere cos’è il jazz non lo saprai mai!, ma la fotografia di jazz ha un sacco di cose da dire.

La mostrà resterà aperta fino al 25 gennaio dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 negli spazi di
phlibero in via Principessa Clotilde 85 a Torino

giovedì 17 gennaio 2013

Shomei Tomatsu in mostra a Colonia fino al 26 febbraio 2013


Shomei Tomatsu è considerato uno dei più importanti fotografi del novecento giapponese. I suoi reportage hanno raccontato la società dalla metà degli anni cinquanta, affrontando i tabù della cultura giapponese.

Nato a Nagoya nel 1930, Shomei Tomatsu è morto di polmonite il 14 dicembre del 2012 a Okinawa all’età di 82 anni. Un tema centrale nella sua fotografia sono stati gli effetti della bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki negli anni settanta.

Le foto di Shomei Tomatsu saranno in mostra fino al 26 febbraio alla galleria Priska Pasquer di Colonia.

mercoledì 16 gennaio 2013

Photographer Coach con Marco Donatiello


Photographer Coach con Marco Donatiello



Un corso personale di fotografia. Un fotografo professionista a tua completa disposizione per un incontro one to one interamente pratico, a scattare foto in giro per la città.
Quale modo migliore per imparare a fotografare bene, se non fare pratica con accanto un professionista che ti segue passo passo e ti insegna le tecniche fotografiche, direttamente sul campo?
La lezione uno ad uno è personalizzata e quindi estremamente efficace e completa. Potrai esercitarti sul genere di foto che desideri imparare a fare, con accanto un vero e proprio Photograper Coach.
Puoi scegliere tra due pacchetti: mezza giornata e giornata intera.
Per info:
info@marcodonatiello.com
339/5928757

AUTORITRATTO FOTOGRAFICO COME FORMA DI CONOSCENZA a cura di Vincenza De Nigris - Torino - Sabato 30 Marzo 2013

AUTORITRATTO FOTOGRAFICO COME FORMA DI CONOSCENZA a cura di Vincenza De Nigris

Sabato 30 Marzo 2013
8 ore totali
Info: http://www.loft25.info/
INTRODUZIONE

Il corso di autoritratto porta ad una rifessione critica dei ritratti, mediante una lettura approfondita delle
immagini si andrà a rafforzare la creatività; oltre a portare ad una profonda conoscenza di se stessi. Si
tratta di mettersi davanti ad una macchina fotografica per svelarsi.

FINALITA':

- conoscere la storia e l'inizio della pratica dell'autoritratto;
- conoscere e visionare gli autori contemporanei che si servono dell'autoritratto come mezzo per veicolare uno stato d'animo;
- leggere un'immagine e capirne i significati;
- come realizzare tecnicamente un'autoritratto;
- revisione e discussione in gruppo delle immagini realizzate.

Alla fine del corso gli iscritti avranno acquisito nozioni storiche e contemporanee sull'autoritratto e avranno imparato tecnicamente a realizzare le immagini e a fare una buona lettura delle fotografie.



VINCENZA DE NIGRIS

http://cargocollective.com/vincenzadenigris/Autobiography

Education
Master of Arts in Photography at Brera Academy of Fine Art, Milan
Workshop in Photojournalism with Piero Pomponi at Brera Academy of Fine Art, Milan
Bachelor of Art in Graphic Design at Academy of Fine Art, Foggia

Work experience

Professor at I.P.S.S.S.P G. Colasanto, Andria
Photographer freelance at Loft25, Turin
Professor workshop at Museo della Fotografia, Politecnico di Bari, Bari
Professor at I.P.S.S.S.P G. Colasanto, Andria
Professor at Loft25, Turin
Assistant professor at University of the Republic of San Marino, San Marino
Professor workshop at Studio Giorgio Majno, Naba, Milano
Assistant at Giorgio Majno Studio, Milan
Assistant, office stage - exhibitions at Brera Accademy, Milan
Assistant photo shooting at Fredi Marcarini Studio, Milan
Internship at L.A.B Laboratory of fine art prints, Milan
Production Assistant at ISNASHI, Fashion label based in Milan
Graphic freelance for Nicola Sgaramella Winery, Andria

Exhibitions

Affordable Art Fair Young Talent at Superstudio più, Milan
Planète Femmes at Alliance Française, Bari
Accademia at Metronom Gallery, Modena
American face at ONDS in Bologna, Catania, Firenze, Foggia, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma and Torino.
I volti di Milano at Franco Parenti Theater, Milan
De Portesio CORPO/REO at Palazzo della Fondazione Cominelli, Cisano di S.Felice, Brescia

Varius

Publication, Memezone Magazine n°0
Lecture, Politecnico di Bari, Bari
LSD Magazine
Laura Albano, Un'altra Donna blog
Lecture, Teatro Il Magnolfi Nuovo, Prato
Marco Signorini Photo blog
Artribune
Publication, Pizza Magazine n°3

lunedì 14 gennaio 2013

“Legami, storie di bondage” di Marco Donatiello - Torino - Mercoledì 30 gennaio 2013



Legami, storie di bondage”
presentazione del reportage in anteprima assoluta il 30 gennaio 2013 alle ore 21.00,
presso il GF La Mole, Via Aquila, 21 - Torino

Biografia dell'autore:
Marco Donatiello è un fotografo professionista con studio a Torino. Si occupa di ritrattistica, reportage e corporate.
Si dedica ad approfondire tematiche di natura sociale e di costume. Tra i suoi reportage: il mondo dell'antimafia, le Drag Queen, la vita nei campi rom, occulto e magia.
Tiene frequentemente corsi di fotografia e post produzione di vari livelli, oltre che a incontri “one to one” presso il suo studio.

Principali esposizioni:
2008 “Auschwitz – Birkenau” presso l'Ostello di Rivoli (To)
2009 “Volti e luoghi dell'antimafia” presso il Museo delle Scienze Naturali a Torino
2009 “Zingari d’Italia” alla galleria XYZ di Treviso
2009 “Ritratti dell'antimafia” presso il Campus della Democrazia in occasione della Biennale della Democrazia di Torino
2009 “Onda Libera” mostra itinerante in tutta Italia del reportage dell'omonimo tour italiano dei Modena City Ramblers
2010 "I volti e le strade nella periferia di Dakar" all'interno del progetto Zefiro a Rivoli (To)
2011 "Diverso da chi?" esposizione inserita nell'ambito della Fiera del libro di Imperia
2011 "Un giorno da Regina - vita da Drag Queen - Les Artistes fotografate da Marco Donatiello” presso il Caffè Basaglia di Torino
2012 “Oltre le certezze” presso la libreria Esotericamente di via Garibaldi a Torino
2012 "Un giorno da Regina - vita da Drag Queen - Les Artistes fotografate da Marco Donatiello” e “Oltre le certezze” esposizioni inserite nell'ambito della Fiera del libro di Imperia

Per informazioni: www.gflamole.it

sabato 12 gennaio 2013

“The Documentary Journey: The Photographer Transformed” - dal 01 al 07 luglio 2013


“The Documentary Journey: The Photographer Transformed”


> workshop di fotografia con Erica McDonald & Maggie Steber

dal 01 al 07 luglio 2013 | sette giorni di full immersion nel mondo della fotografia | party finale di presentazione dei lavori | incontri con fotografi e professionisti del settore newyorchesi

Erica McDonald (sinistra/left), Maggie Steber (destra/right)

Descrizione:

Durante questo viaggio lungo una settimana, Maggie ed Erica guideranno i partecipanti verso la creazione di una serie di fotografie adatte a raccontare una storia ma che rispecchino il punto di vista del singolo fotografo, enfatizzando l’uso di una visione personale al fine di creare una narrazione forte ed efficace. Attraverso uno studio quotidiano intenso e molta pratica, i partecipanti impareranno dalla tradizione e dalla metodologia documentaria così come dagli approcci contemporanei a creare un corpo di lavoro significativo. Durante le discussioni di gruppo e le revisioni portfolio personali, Maggie ed Erica discuteranno degli obiettivi, delle visioni, del tema dell’accessibilità, delle etiche, e degli approcci alla narrazione, e del perché scegliere e mettere in sequenza siano elementi essenziali per un progetto visivo convincente.
E’ fondamentale che i partecipanti inizino a pensare ad un potenziale progetto prima di arrivare a New York e siano pronti a scattare già da lunedì mattino. Grazie alle sessioni di editing di gruppo sarà possibile conversare apertamente ed espandere il proprio potenziale al fine di capire quali siano gli elementi costitutivi di fotografie e progetti di successo. Il workshop richiederà lunghe ore di lavoro in modo che i partecipati assorbano il massimo delle conoscenze e dell’esperienza possibile. Alla fine del workshop verranno mostrati i lavori migliori dei partecipanti, i quali concluderanno l’esperienza del workshop con un nuovo corpo di lavoro e una solida base per continuare i propri viaggi fotografici.
La conoscenza del funzionamento della propria macchina fotografica e del proprio flusso di lavoro è essenziale. I partecipanti che desiderassero scattare in analogico con qualsiasi formato sono invitati a farlo se preparati ad andare in laboratorio tutti i giorni per sviluppare i propri negativi ed acquisirli in digitale.

Extra:

Al momento dell’iscrizione viene inviata una bibliografia/filmografia selezionata a partire dalla quale ricavare spunti per il lavoro da svolgere durante il workshop.
Nel corso della settimana di workshop sono previsti incontri con fotografi, artisti e photo editor newyorchesi.
Al termine del workshop viene rilasciato un attestato di partecipazione.

Info e modalità di iscrizione:

Il workshop ha un costo di 800,00 euro.
Nel costo dei workshop non sono inclusi i costi di viaggio, vitto e alloggio. Lo staff organizzatore è a completa disposizione dei partecipanti per aiutarli nell’organizzazione del viaggio e nel reperimento dell’alloggio a New York. All’interno del loft dove si svolgeranno le lezioni del workshop (Williamsburg, Brooklyn) saranno disponibili alcuni posti letto per i partecipanti, su richiesta al momento dell’iscrizione.
Per iscriversi al workshop mandare una mail a admission@photoworkshopnewyork.com indicando nome, cognome, numero di telefono e indirizzo email dell’interessato, specificando il workshop per il quale si chiede l’iscrizione. E’ altrimenti possibile iscriversi di persona presso la sede di Spazio Labo’ | Centro di Fotografia di Bologna negli orari di apertura. All’atto dell’iscrizione al workshop si richiede l’invio, a scopo conoscitivo, di un portfolio o selezione rappresentativa di fotografie a scelta dell’interessato. Il numero massimo di partecipanti ammessi al workshop è limitato a 12. Il workshop si terrà in lingua inglese, con la presenza di un interprete per la traduzione simultanea.

Promozioni:

Super Early Birds: per chi si iscrive entro il 6 gennaio 2013, sconto del 30% sul costo di iscrizione (560,00 euro anziché 800.00 euro). Posti limitati.
Early Birds: per chi si iscrive entro il 15 marzo 2013, sconto del 20% sul costo di iscrizione (640,00 euroanziché 800.00 euro). Posti limitati.

Borse di studio:

> Spazio Labo’ | Centro di Fotografia mette a disposizione tre borse di studio (una completa e due parziali) per la partecipazione ai workshop della terza edizione di “Photography Workshop in New York”, riservate a giovani fotografi emergenti di età inferiore ai 26 anni. La scadenza del concorso per l’assegnazione delle borse di studio è fissata per il 1 marzo 2013. Bando e scheda di adesione sono scaricabili nella paginaINFO.

Erica McDonald:

Fotografa che vive e lavora a New York City, dopo essersi laureata alla New York University in Linguistica e Storia dell’Arte, ha iniziato a lavorare sotto la tutela dello stimato collezionista fotografico Joe Folberg della Vision Gallery di San Francisco. Lavorare per la galleria è stata per Erica una profonda occasione formativa quotidiana, dal maneggiare le stampe di Keith Carter al seguire le mostre di Man Ray. Al palesarsi dell’opportunità di dirigere la galleria di The Maine Photographic Workshops, Erica è ripartita verso Est ed è stata ricompensata non solo dalla libertà di poter organizzare le mostre di alcuni dei più grandi creatori di immagini della storia della fotografia, ma anche dal privilegio di poter assistere Mary Ellen Mark e Costa Manos durante i loro workshops.
Dopo aver lavorato come rappresentante di fotografi e come stampatore fine art, ha iniziato a focalizzare la sua attenzione sul suo lavoro personale. Come fotografa, negli ultimi anni ha lavorato su incarichi editoriali e non profit e ha investito se stessa nel progetto “The dark light of this nothing”,  un libro di ritratti, interviste e street photography documentaria che si focalizza sulla classe lavoratrice rimasta in un quartiere di Brooklyn in costante cambiamento, Park Slope.
Dal 2010, ogni anno tiene a New York un workshop intensivo di fotografia documentaria con Spazio Labo’ – Centro di Fotografia. Nel 2011 è diventata lettrice aggiunta in fotogiornalismo presso la Columbia University Graduate School of Journalism e membro del Advisory Committee for Rehabilitation Through Photography e del Editorial Committee presso Photojournale. Nel 2012 ha co-curato la mostra Uncommon Intimacy: Quattro fotografe e la scuola newyorchese a Bologna, che esponeva il lavoro di Amy Stein, Juliana Beasley, Amy Touchette e Erica McDonald, e Multimedia Night: Women in Multimedia per Arte Fiera. Ha inoltre contribuito in veste di editrice per il libro ‘Connections Across A Human Planet’, una raccolta di foto documentarie da tutto il mondo ed esaminato portfolio per il PDN PhotoExpo / Palm Springs Photo Festival.
Continuamente ispirata da una lunga serie di creativi così come dai suoi soggetti e dalle circostanze di fronte a lei, crede fortemente nell’importanza della narrativa e della storia in fotografia.
Le sue fotografie sono state commissionate e pubblicate da Mother Jones, The New York Times, Financial Times Weekend Magazine, Boston Magazine, YES! Magazine, El Mundo, The Epoch Times, The British Journal of Photography, The Week, The Globe Magazine, Search Magazine, Burn magazine online e Burn 01, 100 Eyes, Nonesuch Records e Rhino Records. Il suo lavoro fa anche parte di The Collector’s Guide to New Art Photography.
E’ stata contributing editor del libro “Connections Across A Human Planet”, una collezione di storie fotogiornalistiche e fotodocumentarie da tutto il mondo ed ha visionato portfolio a PhotoPlus: PDN e a The Palm Springs Photo Festival.
Negli ultimi anni il suo lavoro è stato esposto a New York e Parigi, inclusi Chelsea e la PowerHouse Arena, la Burn gallery del fotografo Magnum David Alan Harvey, FotoWeek DC e il Camera Club di New York, ed è stato incluso in proiezioni ai Festival LOOK3, Palm Springs Photo Festival e al Slideluck Potshow. Premi e nominations includono IPA/Lucies Award, PX3, The NY Photo Awards, il Magnum Cultural Foundation EPF e presso la Lower East Side Printshop Residency.
Adora i cani, di tutte le taglie.
Per maggiori informazioni: ericamcdonaldphoto.com

Maggie Steber:

Maggie Steber ha lavorato come fotografa documentaria in 63 paesi.
Il suo lungo lavoro ad Haiti ha ricevuto il prestigioso Alicia Patterson Foundation Grant e il Ernst Haas Grant. Una raccolta delle fotografie scattate ad Haiti è stata pubblicata su “Dancing on Fire: Photographs from Haiti”, Aperture. Ha lavorato per quattro anni come fotografa a contratto per il Newsweek Magazine oltre che per numerose agenzie fotografiche così come per l’Associated Press di New York come photo editor. Ha lavorato su diverse storie di varia natura per il National Geographic Magazine dal 1988.
Dal 1999 al 2003, Maggie Steber ha lavorato come Asst. Managing Editor Photography And Features presso The Miami Herald. Nel 2007 ha ricevuto una borsa dalla Knight Foundation per progettare il prototipo di un giornale presso il nuovo Knight Center for International Media dell’Università di Miami. Dal 2008 al 2010 è stata invitata come una delle MASTER TEACHERS presso i corsi del World Press Photo Foundation’s Joop Swart. Nel 2008 è stata opside d’onore al Pingyao Photo Festival dove ha esibito il suo lavoro sui Nativi d’America e tenuto la presentazione principale della serata. Questa mostra era la terza per lei in Cina. Ha esposto due volte al Visa Pour L’Image di Perpignan, in Francia, e ai Giardini del Lussemburgo, a Parigi, alla mostra organizzata per il ventesimo anniversario di Reporters Sans Frontieres, oltre che da un capo all’altro dell’America e del mondo.
La lista mozzafiato dei premi ricevuti da Maggie Steber include inoltre:
—The Leica Medal of Excellence
—First Prize Spot News World Press Photo Foundation News
—First Prize Magazine Documentary in Pictures of the Year (iPOY)
—Overseas Press Oliver Rebbot Award Best Photographic Coverage from
Abroad
—The Medal of Honor for Distinguished Service to Journalism from Univ. of
Missouri
—Grants: Alicia Patterson Foundation, the Ernst Haas Grant and Knight Fdn.
—3-time finalist for Eugene Smith Grant for Humanistic Photography
I suoi lavori compaiono regolarmente su National Geographic Magazine, The New York
Times Magazine and daily, The New Yorker, Smithsonian, e in numerose altre riviste europee ed americane. E’ molto richiesta come docente e relatrice. Le sue fotografie sono ampiamente esposte e fanno parte delle collezioni private di molti musei. E’ stata giudice presso la World Press Photo Foundation e la Alicia Patterson Foundation in quattro occasioni, oltre che per il POYi e numerose altre giurie.